aprile 27, 2018

Libro o film? Il caso “Tredici” (Part 2)

administrator No comments
Eccoci qui nella seconda parte di questa lista che vi spiegherà quali sono le più grandi differenze tra l’adattamento di Netflix del libro “Tredici” e il romando di Jay Ashen.
  1. Clay e Hannah sono molto vicini l’una all’altro
Il libro presenta la relazione tra Clay e Hannah come principalmente univoca. A lui piace lei, ma è troppo spaventato per parlarle più di tanto; lei era gentile con lui, ma non parlavano molto fuori dal contesto del lavoro. Nel libro invece, Clay e Hannah hanno molte più interazioni, che si trasformano in molte più opportunità mancate da Clay per notare che qualcosa stava andando storto nella vita di Hannah.
6. Clay prende delle medicine per alcuni problemi psicologici personali
Ad un certo punto della storia, la madre di Clay gli passa una bottiglia di duloxetine, usato per trattare depressine o ansia, sul tavolo su cui stanno facendo colazione. Lui protesta dicendo che non ne ha più bisogno e che comunque dovrebbero essere scadute, ma lei gli dice che è una nuova prescrizione. Nel libro Clay non ha alcuna prescrizione o storia passata di problema con ansia o depressione, o quantomeno non viene mai menzionato.
7. Il Gruppo che si incontro da Monet dice FML invece che “olly olly oxen free.”
Dopotutto siamo nel 2017, alcuni aggiornamenti linguistici andavano realizzati.
8. La trappola realizzata da Courtney Crimsen e Hannah per scovare Tyler è molto più che un semplice messaggio di risposta. 
Quando Hannah e Courtney cercano di scoprire che la sta seguendo, mettono in scena un rischioso ma molto innocente incontro nella camera da letto di Hannah. Nello show, loro si ubriacano e si baciano, e Tyler riesce proprio a fotografarle nel bel mezzo del bacio. Courtney si preoccupa che la foto venga rilasciata perché non vuole che i suoi compagni di classe scoprano che lei è lesbica.
9. Hannah si taglia le vene
Nel libro clay ci dice che Hannah si è uccisa prendendo trope non-specificate pillole, ma nello show, possiamo vederla mentre si taglia le vene nella vasca da bagno. Oltretutto questa scena viene rappresentata in un modo molto grafico, nell’ultimo episodio.
10. Jenny Kurtz adesso si chiama Sheri
Quando Hannah partecipa all’iniziativa di raccolta fondi di San Valentino delle cheerleader nel libro, la cheerleader che la aiuta si chiama Jenny Kurts, che poi ricompare più tardi come la persona che stava guidando l’auto che ha fatto cadere il segnale di stop, e ha causato la morte di una persona. Lo show ha rimpiazzato Jenny con Sheri, sempre una cheerleader, ma una che avrà poi una
relazione con Clay.
11. L’incidente causato da Sheri uccide un amico di Clay
Invece che uccidere uno sconosciuto, la caduta del cartello di stop risulta nella morte di Jeff, un amico di Clay che lo ha aiutato a parlare ad Hannah per la prima volta ad una festa.
12. Le altre persone presenti nelle cassette cercando di fermare Clay
Dato che le cassette di Hannah contengono parecchi crimini, tra cui lo stupro di Hannah e Jessica da parte di Bryce, le altre “ragioni” non vogliono che Clay ascolti le cassette e possa diffondere quelle informazioni. Nel libro, Clay non condivide le cassette con nessuno per gran parte del tempo, e non c’è nessuna azione di Gruppo che cerchi di fermarlo.
13. Alex prova a suicidarsi
Alex ha molta difficoltà nell’ambientarsi nel corso dello show, e ad un certo punto, salta in una piscina e agisce come se non fosse sicuro di volerne venir fuori. Questo arrivera poi al punto in cui lui cerca di spararsi alla festa, e finisce in condizioni critiche in un’ambulanza. Se la stagione avrà una seconda serie, è molto probabile che questa si concentri sulla storia di Alex.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *